Corso OSS autorizzato dalla Regione Campania con rilascio di qualifica professionale riconosciuta in tutta Italia
Corso OSS: credi davvero che i corsi siano tutti uguali?
Non è così!

Prova a chiedere a chi è stato nostro allievo nel corso OSS ed oggi è vincitore di concorso in strutture sanitarie pubbliche o ha superato una selezione presso strutture sanitarie private.


Se ti trovi in questa pagina con ogni probabilità avrai sentito parlare dell’Operatore Socio Sanitario, conosciuto anche come OSS e vuoi conoscere qualcosa in più su questa figura Professionale. Qui troverai informazioni immediate sul mondo dell’OSS e della strada da percorrere per diventarlo, col miglior risultato possibile.
Se vuoi subito le tue informazioni senza leggere l’intera pagina, chiama ora 800.182518 oppure compila il modulo per essere ricontattato.
In questa pagina ti illustreremo:
    1) Chi è l’OSS e dove può lavorare
    2) Come si diventa OSS
    3) Come funziona il nostro corso OSS
    4) Perché tutti i corsi OSS non sono uguali
OSS Assistenza
1) Chi è l’OSS e dove lavora

OSS è la parola con la quale si abbrevia “Operatore Socio Sanitario” che è una figura professionale istituita con l’Accordo Stato-Regioni del 22 febbraio 2001, appartenente al comparto della sanità pubblica.
In poche parole l’OSS svolge un’attività di supporto all’Infermiere in strutture sanitarie e sociali. L’attività, più nello specifico, consiste nell’assistere i pazienti nelle attività di vita quotidiana, effettuando piccole medicazioni, aiutandoli nell’assunzione di terapia orale, nella prevenzione delle ulcere da decubito, rilevando i parametri vitali, contribuendo alla rilevazione dei bisogni della persona o attuando manovre di primo soccorso. Inoltre si occupa di trasportare materiale biologico, di sterilizzare, sanitizzare e sanificare.
L’Operatore Socio Sanitario trova collocazione in strutture sanitarie pubbliche o private, ma anche sociali o residenziali. Ad esempio:

  • Cliniche private
  • Ospedali
  • CEOD (Centri Educativi Occupazionali Diurni)
  • Laboratori diagnostici
  • Centri di riabilitazione
  • Comunità alloggio
  • Cooperative sociali
  • Assistenza domiciliare
  • Istituti residenziali
  • Case di riposo
  • Cooperative di servizi per anziani
  • Villaggi turistici per disabili
  • Istituti per lungodegenti
  • Centri diurni
  • Associazioni di volontariato
2) Come si diventa OSS

L’unico modo per diventare OSS è attraverso uno specifico corso autorizzato o riconosciuto dalle Regioni. Non ci sono altri modi!
L’Accordo Stato-Regioni sopracitato stabilisce sia la durata del corso, che deve essere di 1000 ore di cui 450 teoriche e 550 di pratica, sia che venga svolto da enti di formazione specificamente autorizzati o riconosciuti dalle Regioni.
Qualsiasi altro corso di durata inferiore alle 1000 ore o non riconosciuto dalle Regioni non ha alcuna validità, né potrà essere finalizzato al rilascio di qualifiche valide e spendibili nel mercato del lavoro.
Se vuoi subito le tue informazioni senza continuare a leggere la pagina, chiama ora 800.182518 oppure compila il modulo.
3) Come funziona il nostro corso OSS

AutorizzatoIl nostro corso è autorizzato dalla Regione Campania e viene svolto nelle nostre strutture accreditate, presenti sul territorio delle provincie di Napoli e Caserta. La formazione, per le regole imposte dalla Regione Campania, deve essere svolta esclusivamente nelle nostre aule, dotate di tutti i requisiti ed attrezzature necessarie al miglior esito della preparazione degli studenti.
Per l’accesso al corso OSS è previsto un colloquio con un nostro responsabile che servirà ad accertare:

  1. Se sei in possesso dei prerequisiti per poter accedere al nostro corso.
  2. Se possiedi eventuali altre qualifiche nel settore socio-educativo o sanitario che ti consentono di accedere ad un corso più breve delle 1000 ore previste.
  3. La tua reale motivazione a diventare OSS.
  4. La tua intenzione a dedicare un adeguato impegno al corso.

Superato il colloquio iniziale accederai al corso che è suddiviso nelle seguenti fasi:

  1. Parte teorica svolta in aula per 450 ore.
  2. Consegna dei materiali didattici e divisa da lavoro (già inclusi nel costo corso)
  3. Parte pratica svolta in aula per 100 ore.
  4. Tirocinio pratico della durata di 450 ore svolto presso ospedali, cliniche private, residenze sanitarie e cooperative sociali convenzionate con il nostro Istituto.
  5. Verifiche pre-esame per verificare se il tuo livello di preparazione è adeguato.
  6. Esame finale svolto nella nostra sede con una commissione appositamente nominata dalla regione Campania (già incluso nel costo corso).

Clicca-per-vucher2
Al termine del corso ed al superamento dell’esame finale ti verrà rilasciata la qualifica professionale di Operatore Socio Sanitario, valida sull’intero territorio nazionale.
4) Perché tutti i corsi OSS non sono uguali

La Regione Campania stabilisce le regole di funzionamento dei corsi OSS, autorizza gli enti di formazione ad erogarli e ne monitora l’andamento. Tuttavia se credi che tutti i corsi OSS siano uguali, ti sbagli.
Certamente l’attestazione di qualifica rilasciata al termine dei corsi, sempre ché regolarmente autorizzati, è identica per ogni Ente di Formazione che la rilascia, ma in quanto a preparazione e competenze dello studente in uscita dal corso, possono verificarsi differenze abissali. E ciò perché talvolta, in barba alle regole regionali, alcuni Enti di Formazione non erogano tutte le ore previste o non seguono le indicazioni sui contenuti dei corsi.
Il paradosso sta nel fatto che lo studente potrebbe anche reputare “vantaggioso” seguire un corso dal quale siano state “tagliate” delle ore di formazione, o i cui contenuti siano stati “alleggeriti”, inconsapevole che il riconoscimento rilasciatogli al termine del corso, ossia la qualifica professionale, non basterà, da sola, ad aprirgli le porte del mondo del lavoro.
La verità è che per lavorare come Operatore Socio Sanitario in strutture pubbliche bisogna obbligatoriamente superare un concorso e per lavorare in strutture private bisogna superare una selezione; insomma è necessario essere veramente competenti.
Possedere un’attestazione senza competenze, magari acquisita con qualche scorciatoia, non consente né un’adeguata preparazione per affrontare un concorso pubblico né di affrontare una qualsiasi selezione in ambito privato.
Quindi se possiedi una qualifica di OSS senza avere le competenze adeguate, e probabilmente sei a casa senza lavoro: non meravigliarti!
Diventare competente richiede impegno nello studio. Se non sei disposto ad impegnarti, abbandona l’idea di trovare lavoro come OSS e lascia perdere il corso.
Il nostro corso OSS non solo è conforme a quanto stabilito dalla Regione Campania, ma punta dritto alle concrete competenze dello studente, attraverso una metodologia di studio che consente un facile apprendimento dei contenuti. Inoltre il nostro Istituto applica la formula: soddisfatto o ripreparato gratuitamente e ciò sia se le carenze di preparazione sono sentite dallo studente, sia se a scovare le lacune siamo noi.

Alcune testimonianze dei nostri allievi
  • Testimonianza di Marco allievo OSS
  • Testimonianza Loredana De Palma allieva OSS
  • Testimonianza Francesca Cecere allieva Animatore Sociale, OSS e OSS Specializzato
  • Testimonianza Simona Bottigliero allieva OSS Operatore Socio Sanitario
Link utili