Category

Formazione

La figura professionale dell’Estetista

By | Formazione, Lavoro | No Comments

L’Estetista è una figura professionale che svolge tutte le operazioni di cura e miglioramento del corpo attraverso tecniche manuali, cosmetiche ed elettromeccaniche che attenuino i difetti e gli inestetismi estetici.

La sempre più crescente attenzione rivolta al settore estetico, negli ultimi anni anche da parte del pubblico maschile, ha fatto sì che il livello di preparazione di chi svolge la professione di Estetista si sia notevolmente alzato e approfondito, in relazione alla richiesta sempre più elevata da parte dei clienti di raggiungere un alto grado di benessere e migliorare la propria qualità di vita.

Dal 1990 la professione dell’Estetista è stata regolamentata da una legge nazionale che ne definisce il ruolo e le competenze e rende necessario qualificarsi in tale settore riuscendo ad essere abili nell’indicare al cliente, dopo averne analizzato il problema o l’obiettivo, la soluzione più adatta alle sue specifiche esigenze tra vari e differenti trattamenti di cura e di bellezza che comprendono: massaggi corporei, trucco e pulizia del viso, manicure, pedicure, depilazione, elettrostimolazione, solarium e vari metodi dimagranti.

Scopri il Corso di Estetista dell’Istituto Luigi Sturzo!

Numerose opportunità nel Sociale, diventa Operatore per l’Infanzia o Animatore Sociale

By | Curriculum, Formazione, Lavoro, Senza categoria | No Comments

Il settore Socio Educativo coinvolge numerose figure professionali che, avendo frequentato uno specifico corso di formazione, hanno acquisito la giusta professionalità che gli consente di inserirsi in strutture sociali private e pubbliche.

 

 

Istituto Luigi Sturzo
Ente di Formazione Accreditato dalla Regione Campania
Contatta il nostro numero verde 800182518 per maggiori informazioni.
Circumvallazione Esterna di Napoli Via G. Siani, 35
80010 Villaricca (Na)

Aperte le iscrizioni per il Corso di Patentino del Frigorista

By | Formazione | No Comments

Il DPR n. 43 del 2012 prevede l’obbligo di certificazione per le persone e le imprese che operano con apparecchiature contenenti gas fluorurati (pompe di calore, condizionatori d’aria, climatizzatori, etc..).

Le persone e le imprese che operano su tali impianti devono iscriversi al Registro Nazionale dei Gas Fluorurati entro il 10 giugno 2013 (data stabilita con decreto del Ministero dell’Ambiente del 12/04/2013) richiedendo un certificato provvisorio.
Entro sei mesi dal rilascio di questo certificato la persona o l’azienda deve acquisire il certificato definitivo.
Il nostro Istituto ha attivato i Corsi di Formazione per il rilascio del Certificato conosciuto come “Patentino del Frigorista” attraverso il riconoscimento di organismi di certificazione accreditati dal Ministero dell’Ambiente.

Approfondisci l’argomento in 11 slide

Contatta il nostro numero verde 800182518 per ulteriori informazioni.

Chiedi informazioni

La diffusione della Cultura nell’era digitale

By | Formazione, Senza categoria | No Comments

In molti usano la rete per infor­marsi e impa­rare qual­cosa di nuovo. Che si tratti della notizia del giorno, di una nuova professione, di un nuovo software da utilizzare, di una notizia di cultura generale: Internet è il primo mezzo a cui tutti fanno riferimento.

In taluni casi, anche fin troppo spesso – vedasi ad esempio, l’autodiagnosi delle malattie su internet. Una piaga!

L’offerta dispo­ni­bile in rete però molto spesso non è frutto di professionisti: oggi chiun­que può riu­scire ad aprire uno spa­zio di infor­ma­zione, creando una ric­chezza e una plu­ra­lità di punti di vista impen­sa­bili finora, ma non per questo corretti.

“La rete si sta trasformando da fonte essenziale di informazione e di diffusione di informazioni anche alternative a quelle istituzionali e tradizionali, a vero immondezzaio di notizie incontrollabili”.

Read More

Cercare lavoro è già un lavoro: spunti e riflessioni

By | Curriculum, Formazione, Lavoro | No Comments

Nel momento storico attuale chi ottiene l’impiego migliore non è sempre il candidato più qualificato ma chi si ingegna a trovarlo.

Rivolgersi alle agenzie per il lavoro, recarsi al centro per l’impiego, seguire corsi di formazione, andare porta a porta, scrivere mille versioni di curriculum vitae personalizzati a seconda dell’impiego per cui ti stai candidando.

“Il pescatore che usa la rete più grande ha maggiori probabilità di catturare pesci”

Allo stesso modo, se sai come allargare la tua rete avrai sicuramente maggiori probabilità di trovare lavoro.

Considerate che parecchi posti di lavoro non vengono pubblicizzati, e ciò significa perdere delle opportunità preziose. Sarebbe molto utile telefonare alle aziende che ti interessano e che potrebbero avere un lavoro che fa per te. “Trovarsi al momento giusto al posto giusto”.

Read More

Nuova testimonial per il corso REC

By | Blog, Formazione, Istruzione, Lavoro, Senza categoria | No Comments

In un periodo vessato dalla crisi lavorativa, il nostro obiettivo è quello di creare e cercare delle soluzioni che si avvicinino quanto più possibile alle esigenze lavorative del momento, cercando di trasferire quelle abilitazioni e competenze indispensabili per trasformare una passione in opportunità lavorativa.

Teresa è la nuova testimonial che abbiamo scelto per comunicare il valore aggiunto dei nostri corsi.
Ti ricordo che il concorso “Un volto da Professionista“ si svolge secondo le modalità classiche del contest fotografico, pubblicando sul nostro blog le foto pervenute da Facebook e da Twitter.

Per info e dettagli mandaci una mail, telefona al nostro numero verde, comunica con noi sui nostri social network, oppure visita la sezione dedicata su queste pagine http://blog.ilsformazione.it/index.php/regolamento-un-volto-da-professionista/

Il social recruiting

By | Curriculum, Formazione, Istruzione, Lavoro, Senza categoria | No Comments

Cresce l’uso dei Social Media in Italia, si modella la loro utilità: oltre a condividere pensieri, immagini, musica, abbiamo la possibilità di costruire il nostro profilo presentandoci e definendo tutte le informazioni che ci riguardano, trasformandolo così  in un “curriculum vitae” on line, accessibile a tutti. E ciò rappresenta un vantaggio rispetto a quella piccola percentuale di possibili candidati non presente sui Social Network.

La rete sociale, tuttavia, non risulta un valido strumento solo per i candidati ma anche per i selezionatori.
Read More

E se proponessimo un Career day campano?

By | Formazione, Lavoro, Senza categoria | No Comments

Ad inizio mese a Roma è stata indetta una giornata dedicata all’incontro tra domanda ed offerta di lavoro: dalle 9 del mattino e per tutta la giornata di giovedì 5 luglio, centinaia di giovani in cerca di occupazione si sono accreditati per ottenere un colloquio di lavoro con decine di aziende, anche multinazionali, che hanno aderito all’iniziativa della Provincia.

Secondo le stime ufficiali, il 5 luglio scorso oltre 10.000 persone hanno varcato il portone d’ingresso di Porta Futuro. Questo è quanto ha offerto il “Career day“, evento promosso dalla Provincia di Roma per festeggiare il suo primo anno di vita.

In un momento storico in cui la disoccupazione giovanile tocca punte del 40% nel meridione, creare momenti come quello del 5 luglio, potrebbero essere il primo passo verso un modello in cui ritorna in auge l’importanza del merito, a scapito dell’intermediazione devastante e clientelare della politica.
Magari si potrebbe organizzare il nostro “Career day campano“, proprio per spalancare una nuova porta (o porticina, a seconda dei punti di vista) ai cittadini e, in modo particolare a giovani e donne, che possono trovare numerose opportunità concentrate in un solo giorno.

Pensi possa essere in qualche modo un’idea propositiva di cittadinanza attiva da poter mettere in atto per far fronte alla crisi?
Conosci iniziative significative sul territorio da segnalarci e far conoscere?
Ti piacerebbe partecipare ad una iniziativa del genere?

 

 

 

Entrare nel mondo del lavoro oggi: lo stage

By | Formazione, Istruzione, Lavoro | No Comments

Non appare come nuova la notizia che le piccole e medie imprese, spesso guidate da periti, ragionieri o geometri, non ritengono indispensabile nelle “nuove leve” il possesso di elevati livelli di istruzione, ma preferiscono assumere risorse che abbiano delle competenze “tecniche”, meglio se già applicate ad un reale contesto lavorativo.

E qui che si fa strada lo Stage. In un momento come quello attuale di crisi delle assunzioni è un’ottima opportunità per incominciare a lavorare.
Oggigiorno viene stigmatizzato e considerato come strumento per ottenere manodopera gratis ma, andando oltre i luoghi comuni secondo cui gli stage sono solo una “fregatura”, può risultare un percorso utile sia per le Aziende che per i Giovani.

vignetta diversamente occupati

Prima di effettuare un assunzione che comporta una serie di obblighi reciproci, grazie allo stage l’azienda ospitante ha la possibilità di conoscere le reali potenzialità del tirocinante ed una serie di caratteristiche che prescindono dalle competenze di una persona: volontà, disponibilità e capacità di apprendimento. Allo stesso modo il tirocinante può comprendere nel periodo di stage la sua reale propensione verso quell’ambito lavorativo.

Le durate dei periodi di stage variano nella maggior parte dei casi dai 6 ai 12 mesi e l’età media degli stagisti è di 26 anni. In questo periodo l’azienda forma il giovane secondo le proprie esigenze, così da essere maggiormente interessate, a termine del tirocinio, a confermare all’interno dell’organico i propri stagisti.

La furbizia dello stagista sta nello sfruttare al meglio tale periodo, in modo da riuscire a diventare una risorsa utile ed indispensabile per l’azienda.
Ecco allora qualche consiglio per giocarsi al meglio le proprie possibilità di assunzione.

1) Il tirocinio è un’esperienza formativa, quindi se non si ha nulla da fare bisogna cercare di prendere iniziative, fare proposte, chiedere di essere coinvolti nelle diverse attività dell’azienda.

2) Per aumentare le proprie probabilità di assunzione, rendersi indispensabili è forse uno dei passi più importanti da fare. Essere disponibili, veloci, capaci di risolvere i problemi, sono alcune delle caratteristiche valutate dalle aziende in modo più che positivo.

4) Risultare versatili, interessati anche ad altre mansioni diverse da quelle proprie.

5) Integrarsi con il team in modo da riuscire a collaborare in maniera produttiva con gli altri dipendenti.

3) Rispettare le regole dell’ufficio, fermarsi oltre l’orario di lavoro quando c’è un’emergenza o una reale necessità, arrivare puntuali sono comportamenti che portano a una valutazione positiva della persona.

In questo articolo puoi leggere la testimonianza, fortemente positiva, relativa ad un’esperienza di stage finalizzato all’assunzione.

E tu come vedi la possibilità di effettuare un periodo di tirocinio o stage (retribuito!) in azienda, pre-assunzione?

Se ti va, raccontaci la tua esperienza 🙂

Il curriculum vitae: il tuo biglietto da visita quando cerchi lavoro

By | Curriculum, Formazione, Istruzione, Lavoro | One Comment

Il curriculum vitae è un documento sintetico che riporta i tuoi dati e gli aspetti salienti che riguardano la formazione, le esperienze e le competenze che hai acquisito nel tempo.
Il curriculum formato europeo fornisce un modello comune di riferimento, con l’obiettivo di consentire a tutti i cittadini europei di esprimersi adeguatamente e valorizzare le proprie competenze.

Read More