Cercare lavoro è già un lavoro: spunti e riflessioni

By 4 Settembre 2012Curriculum, Formazione, Lavoro

Nel momento storico attuale chi ottiene l’impiego migliore non è sempre il candidato più qualificato ma chi si ingegna a trovarlo.

Rivolgersi alle agenzie per il lavoro, recarsi al centro per l’impiego, seguire corsi di formazione, andare porta a porta, scrivere mille versioni di curriculum vitae personalizzati a seconda dell’impiego per cui ti stai candidando.

“Il pescatore che usa la rete più grande ha maggiori probabilità di catturare pesci”

Allo stesso modo, se sai come allargare la tua rete avrai sicuramente maggiori probabilità di trovare lavoro.

Considerate che parecchi posti di lavoro non vengono pubblicizzati, e ciò significa perdere delle opportunità preziose. Sarebbe molto utile telefonare alle aziende che ti interessano e che potrebbero avere un lavoro che fa per te. “Trovarsi al momento giusto al posto giusto”.

Se sei fortunato da parlare con una persona gentile potresti chiedergli se conosce altre ditte del medesimo settore a cui potresti rivolgerti.
Parlare con amici e conoscenti che potrebbero essere a conoscenza di opportunità lavorative non interessanti per loro ma ottime per te, è un’altra soluzione: purtroppo ancora oggi ci sono molte aziende che preferiscono affidarsi ad una rete interna per la ricerca di personale invece che ad un’esterna.

Usare tutte le strategie possibili per la ricerca del lavoro significa farsi pubblicità, essere creativi, puntare su quelle qualità che altri non hanno.
Bisogna lavorare con passione; le nostre passioni possono sono tante e varie, alcune lontane dalla nostra idea di lavoro, mentre proprio quelle potrebbero fare la differenza. Se sei il mago delle torte personalizzate, oppure ti diletti con il decupagè per­ché non seguire un corso appropiato, così da pro­porti corredando il curriculum con le foto o por­tando diret­ta­mente qual­che tuo pro­dotto?

Per aumentare le probabilità di trovare lavoro bisogna anche provare: essere disposti ad adattarsi può voler dire vincere il pregiudizio nei confronti di certi tipi di lavoro, specialmente quando la necessità di lavorare è alta e l’età avanza.

E poi chi ti dice che quell’impiego finora non preso in considerazione non potrebbe risultarti interessante, tanto da appassionarti e fare la tua fortuna?